ddomadi 2023

 Se è abbastanza agevole capire chi sono i Greci di Calabria storicamente, non altrettanto facile è capire chi siano essi oggi.

Questione che conduce a una problematica ancora più difficile da esplorare: possiamo, ancora, parlare di greci di Calabria? E se sì, che senso ha?

La grecità calabrese appare, e realmente lo è, una realtà marginale, periferica, numericamente quasi inconsistente, che ad uno sguardo superficiale nulla ha più da dare all’odierna società, proiettata su orizzonti planetari e alle prese con istanze totalmente nuove. Non abbiamo risposte preconfezionate per queste problematiche, né riteniamo tocchi a noi fornirle.

Possiamo, però, portare quello che l’esperienza del ddomàdi greko ci ha insegnato in questi anni: la nostra terra ha un’anima greca viva e capace di doni inaspettati!

Questo è quello che tante persone, giovani e non, calabresi e non, ex-greci e non, percepiscono… e per questo sentono il bisogno (perché di bisogno si tratta) di ritrovare un’appartenenza che, in profondità, sentono propria.

La cosa più straordinaria è che questo bisogno non è legato a condizioni concrete, come il luogo di nascita o la stirpe di appartenenza, ma si caratterizza come un bisogno interiore che fiorisce nei contesti più disparati.

Per questo suonano intramontabili le parole del Grande Alessandro: “Greci sono tutti coloro che appartengono alla nostra cultura”. To ddomadi greko è, semplicemente, una risposta a questa esigenza.

È una settimana intensiva dedicata esclusivamente al greco di Calabria, alla sua cultura e ai suoi portatori, cioè gli anziani delle nostre comunità, che, con umiltà, ci hanno trasmesso lingua e valori, e ai quali tributiamo rispetto e riconoscenza.

L’insegnamento, o meglio, la trasmissione della lingua, è strutturata su 3 livelli: di base, intermedio e avanzato, oltre ad una sezione dedicata ai bambini di età scolare.

In tal modo ciascuno può trovare il proprio posto, a seconda del suo livello linguistico e delle sue personali esigenze.

Per noi to ddomadi è un luogo di resilienza, dove passato e futuro non sono due realtà antinomiche, ma semplicemente due direzioni verso le quali guardare.

 

INFORMAZIONI

Insegnanti:

Corso Principianti: Freedom Pentimalli e M. Olimpia Squillaci

Corso di approfondimento 1: Tito Squillaci

Corso di approfondimento 2: Salvino Nucera

Corso per grecisti: Sara Minuto, Maria Luisa Nucera, Martina Nucera e Freedom Pentimalli

Corso per bambini: Danilo Brancati e Tilde Musolino

 

Sede della Scuola: Fondazione C. Marzano - Via Piave, 20 - Bova Marina (alle spalle del Municipio)

Il prezzo della scuola è di 35 euro
Soci Associazione Jalò tu Vua: 20 Euro (incluso rinnovo tessera annuale)

Bambini e bambine 6-14 anni: Gratis

Si ricorda che l'orario del corso per bambini e bambine è dalle 9.30 alle 12.00

 

Modalità di pagamento

  • Bonifico Bancario - IBAN: IT65C0538781310000043047638  -  Intestazione: Ismia Greka Jalò Tu Vua  -  Causale: Iscrizione NOME COGNOME settimana greka 2023
  • Contanti in sede, al momento della registrazione

  

Contatti: 349-8615654, 338-4385566, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

                    

 iscriviti

 

programdef                 iscritti

 

 

to ddomadi 2022Se è abbastanza agevole capire chi sono i Greci di Calabria storicamente, non altrettanto facile è capire chi siano essi oggi.

Questione che conduce a una problematica ancora più difficile da esplorare: possiamo, ancora, parlare di greci di Calabria? E se sì, che senso ha?

La grecità calabrese appare, e realmente lo è, una realtà marginale, periferica, numericamente quasi inconsistente, che ad uno sguardo superficiale nulla ha più da dare all’odierna società, proiettata su orizzonti planetari e alle prese con istanze totalmente nuove. Non abbiamo risposte preconfezionate per queste problematiche, né riteniamo tocchi a noi fornirle.

Possiamo, però, portare quello che l’esperienza del ddomàdi greko ci ha insegnato in questi anni: la nostra terra ha un’anima greca viva e capace di doni inaspettati!

Questo è quello che tante persone, giovani e non, calabresi e non, ex-greci e non, percepiscono… e per questo sentono il bisogno (perché di bisogno si tratta) di ritrovare un’appartenenza che, in profondità, sentono propria.

La cosa più straordinaria è che questo bisogno non è legato a condizioni concrete, come il luogo di nascita o la stirpe di appartenenza, ma si caratterizza come un bisogno interiore che fiorisce nei contesti più disparati.

Per questo suonano intramontabili le parole del Grande Alessandro: “Greci sono tutti coloro che appartengono alla nostra cultura”. To ddomadi greko è, semplicemente, una risposta a questa esigenza.

È una settimana intensiva dedicata esclusivamente al greco di Calabria, alla sua cultura e ai suoi portatori, cioè gli anziani delle nostre comunità, che, con umiltà, ci hanno trasmesso lingua e valori, e ai quali tributiamo rispetto e riconoscenza.

L’insegnamento, o meglio, la trasmissione della lingua, è strutturata su 3 livelli: di base, intermedio e avanzato, oltre ad una sezione dedicata ai bambini di età scolare.

In tal modo ciascuno può trovare il proprio posto, a seconda del suo livello linguistico e delle sue personali esigenze.

Per noi to ddomadi è un luogo di resilienza, dove passato e futuro non sono due realtà antinomiche, ma semplicemente due direzioni verso le quali guardare.

 

INFORMAZIONI

Insegnanti:

Corso Principianti: Freedom Pentimalli e M. Olimpia Squillaci

Corso di approfondimento 1: Tito Squillaci

Corso di approfondimento 2: Salvino Nucera

Corso per bambini: Danilo Brancati e Tilde Musolino

 

Sede della Scuola: Fondazione C. Marzano - Via Piave, 20 - Bova Marina (alle spalle del Municipio)

Il prezzo della scuola è di 30 euro
Soci Associazione Jalò tu Vua: 20 Euro (incluso rinnovo tessera annuale)

Bambini 6-14 anni: Gratis

 

Contrariamente alle passate edizioni, nelle quali avevamo avuto delle sponsorizzazioni per le escursioni, quest’anno è stato inserito un costo extra per ogni uscita, sulla base dei preventivi ricevuti.

Per venire incontro ai partecipanti, l’associazione ha deciso di bloccare il prezzo a 10 euro a persona per ogni escursione, cofinanziando il resto della spesa.

Per quanto riguarda le cene inserite all’interno del programma, l’associazione raccoglie le adesioni e fa esclusivamente da tramite tra i partecipanti e i ristoratori, ai quali soltanto spetta la decisione riguardo a costi e menù.

 

Modalità di pagamento

  • Bonifico Bancario - IBAN: IT65C0538781310000043047638  -  Intestazione: Ismia Greka Jalò Tu Vua  -  Causale: Iscrizione NOME COGNOME settimana greka 2022
  • Contanti in sede, al momento della registrazione

 

Iscrizione: https://inx.name/OkApM

 

Contatti: 349-8615654, 338-4385566, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

                    

 iscriviti

 

programdef                 iscritti

 

 

ddomadi 2021Se è abbastanza agevole capire chi sono i Greci di Calabria storicamente, non altrettanto facile è capire chi siano essi oggi.

Questione che conduce a una problematica ancora più difficile da esplorare: possiamo, ancora, parlare di greci di Calabria? E se sì, che senso ha?

La grecità calabrese appare, e realmente lo è, una realtà marginale, periferica, numericamente quasi inconsistente, che ad uno sguardo superficiale nulla ha più da dare all’odierna società, proiettata su orizzonti planetari e alle prese con istanze totalmente nuove. Non abbiamo risposte preconfezionate per queste problematiche, né riteniamo tocchi a noi fornirle.

Possiamo, però, portare quello che l’esperienza del ddomàdi greko ci ha insegnato in questi anni: la nostra terra ha un’anima greca viva e capace di doni inaspettati!

Questo è quello che tante persone, giovani e non, calabresi e non, ex-greci e non, percepiscono… e per questo sentono il bisogno (perché di bisogno si tratta) di ritrovare un’appartenenza che, in profondità, sentono propria.

La cosa più straordinaria è che questo bisogno non è legato a condizioni concrete, come il luogo di nascita o la stirpe di appartenenza, ma si caratterizza come un bisogno interiore che fiorisce nei contesti più disparati.

Per questo suonano intramontabili le parole del Grande Alessandro: “Greci sono tutti coloro che appartengono alla nostra cultura”. To ddomadi greko è, semplicemente, una risposta a questa esigenza.

È una settimana intensiva dedicata esclusivamente al greco di Calabria, alla sua cultura e ai suoi portatori, cioè gli anziani delle nostre comunità, che, con umiltà, ci hanno trasmesso lingua e valori, e ai quali tributiamo rispetto e riconoscenza.

L’insegnamento, o meglio, la trasmissione della lingua, è strutturata su 3 livelli: di base, intermedio e avanzato, oltre ad una sezione dedicata ai bambini di età scolare.

In tal modo ciascuno può trovare il proprio posto, a seconda del suo livello linguistico e delle sue personali esigenze.

Per noi to ddomadi è un luogo di resilienza, dove passato e futuro non sono due realtà antinomiche, ma semplicemente due direzioni verso le quali guardare.

 

INFORMAZIONI

Insegnanti:

Corso Principianti: M. Olimpia Squillaci

Corso di approfondimento 1: Salvino Nucera

Corso di approfondimento 2: Tito Squillaci, Domenico Nucera (Milinari)

Corso per bambini: Danilo Brancati e Tilde Musolino

 

Il prezzo della scuola è di 30 euro

Le singole spese di spostamenti, pranzi, cene e biglietti museali sono a carico dei partecipanti.

Sede della Scuola; Bova Marina

 

Iscrizione: https://inx.name/M8oxz

 

Contatti: 349-8615654, 338-4385566, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

                    

 iscriviti

 

programdef                 iscritti

 

 

Ultime dal Blog

Contattaci

  • homeJalò tu Vua
  • phone+39 338 438 556 - +39 340 559 4457
  • mailjalotuvua(at)grecanica.com
  • mapVia Oratorio, 40 - Bova Marina (RC)
  •          Cod. Fisc. e P. IVA 92002650809