Dopo secoli di silenzio, emergono dalla polvere 2 antichi codici della Chiesa greca di Bova.

Le due importanti pubblicazioni, “Il Typikon della Cattedrale di Bova”, Codex Barberinianus gr. 359, (presentazione di S.B. Gregorio III, Patriarca di Antiochia e di tutto l’Oriente, di Alessandria e di Gerusalemme) e “Il Menologio italo-bizantino di Bova”, CodexBarbarinianus gr. 371 (presentazione di S.S. Bartolomeo I, Patriarca Ecumenico di Costantinopoli), curate da padre Rinaldo Iacopino, sono state presentate il 17 settembre u.s. in occasione della manifestazione “Bova bizantina – Giornata di Studio sulla Tradizione Religiosa greca della Chòra”, organizzata dal GAL Area Grecanica, in collaborazione con la Comunità Bizantina “San Cipriano di Reggio” e con il patrocinio del Comune di Bova.

Riflessione sulla Liturgia Bizantina di San Giovanni Crisostomo celebrata da padre Rinaldo Jacopino a Bova il 17 settembre 2016 durante la Giornata di studio sulla tradizione religiosa greca della Chòra

 

Introduzione del prof. Domenico Minuto al convegno inserito nella Giornata di studio sulla tradizione religiosa greca della Chòra - Bova 17 settembre 2016

 

Lettera del prof. Domenico Minuto ai fratelli Greci di Calabria in occasione della presentazione del libro "Filoxenia - L'accoglienza tra i Greci di Calabria" di Patrizia Giancotti, edito da Rubettino.

 

Ultime dal Blog

Contattaci

  • homeJalò tu Vua
  • phone+39 338 438 556 - +39 329 425 1166
  • mailjalotuvua(at)grecanica.com
  • mapVia Oratorio, 40 - Bova Marina (RC)

Seguici